Premio Massimo De Nardis

Massimo era un uomo bello e sognatore, capace di trasformare le occasioni della vita, le trame della letteratura ed i momenti dell’amicizia, in avventure di cui era narratore e protagonista.

Massimo era un marinaio forte e coraggioso, il mare era per lui istinto e passione, i compagni del porto e delle ocine sporche di grasso e di olio, così come i vecchi pescatori e i diportisti più esperti lo riconoscevano come “uno di loro”.

Massimo era un medico amato e stimato.

Massimo amava il mare e le sue storie, che mescolava alle proprie e che ogni volta arricchiva ed ampliava con i commenti e le impressioni dell’ultimo di noi a cui le aveva raccontate quasi a voler accogliere e serbare un piccolo pezzo dei sogni degli amici.

Del mare amava sia i classici narratori dell’Ottocento che i contemporanei maestri di vita e di avventura sulle onde personaggi che avevano vissuto e scritto ciò che lui aveva immaginato.

Amava Odisseo ed il suo peregrinare senza pace amava Bernard Moitessier e la potenza dirompente delle sue parole di scrittore e navigatore.

Premi Massimo De Nardis

"...ma sappiamo anche che i grandi venti dell’ovest ci hanno segnato per sempre Non ci abbandonerà mai il ricordo di quel mare potente, bello in modo colossale, delle alte latitudini... Laggiù, nel Pacico meridionale, viveva in ognuna delle sue onde, in ogni riflesso verde in ogni striscia di schiuma, sotto il soo del Gigante dell’Ovest... Si, credo che ritorneremo per la stessa strada dove la morte non era mai troppo lontana ma dove la vita possiede un’intensità ch mai ritroveremo altrove..."

Gli ultimi sogni di Massimo non erano più gli stessi erano incubi neri e cupi come il male che ce lo ha portato via il mare, quel mare scintillante, carico di avventure e di magia che viveva in lui si era trasformato in un abisso di disperazione.

A tutti noi Massimo ha fatto scoprire la letteratura del mare e le sue innite voci e vite.

Così vogliamo ricordarlo e per questo vi raccontiamo il nostro piccolo sogno.

Il CIRCOLO NAUTICO SAMBENEDETTESE

per onorare la memoria di un amico e di un uomo di mare
BANDISCE per l’a.a. 2023-2024 la XXI Edizione del Concorso letterario Premio MASSIMO DE NARDIS per un racconto di mare.

Il premio è riservato agli studenti delle scuole italiane secondarie di primo e secondo grado autori di un racconto originale ed inedito secondo le indicazioni contenute nel bando. Possono concorrere esclusivamente gli studenti frequentanti l’anno scolastico 2023-2024.

La partecipazione al concorso è gratuita.
Non sono ammesse opere di gruppo ed ogni autore può concorrere con una sola opera.

Ogni autore è responsabile dell'originalità dell'opera inviata e del suo contenuto.

Il racconto ed il modulo di iscrizione allegato al bando, debitamente compilato, saranno inviati, entrambi in formato pdf, a mezzo posta elettronica all'indirizzo email del Circolo Nautico Sambenedettese: info@circolonautico.info entro il 10 APRILE 2024.

La segreteria invierà una risposta di conferma di ricezione entro 3 giorni lavorativi dal ricevimento.

INDIRIZZO
"Premio Massimo de Nardis"
CIRCOLO NAUTICO SAMBENEDETTESE
Moletto Parasabbia Tiziano, 1
63074 San Benedetto Del Tronto (AP)

IL PREMIO

€ 300,00

PER L’AUTORE
categoria A scuola secondaria di primo grado

€ 250,00 PER L’ISTITUTO SCOLASTICO DI PROVENIENZA

€ 700,00

PER L’AUTORE
categoria B scuola secondaria di secondo grado

€ 250,00 PER L’ISTITUTO SCOLASTICO DI PROVENIENZA

VINCITORI XXI Concorso Letterario Massimo De Nardis per un racconto di mare

Sezione A
"Perché io sono il mare"
di Viola Di Michele
(Istituto comprensivo Manopello)

Sezione B
"Il mare che cambia"
di Novelli Camilla
(Liceo linguistico Savoia Benincasa - falconara Marittima AN)


MENZIONI GIURIA QUALIFICATA

Sezione A
"La risata di una persona speciale"
di Pentucci Alice
(Scuola secondaria 1° grado A. Manzoni Pesaro)

Sezione B
"Il mare dei ricordi"
di Titotto Marina
(Liceo ginnasio Statale Giorgione - Altivole TV)


MENZIONI SPECIALI GIURIA GIOVANI

Sezione A
"La casetta blu"
di Capannini Virginia
(Scuola seconda 1° grado Via Pascoli Cesena)

Sezione B
"Oltre l'orizonte"
di Orlando Isabella Carmen Pia
(Liceo scientifico Zalevo Locri - Gerace RC)


La premiazione avverrà a San Benedetto del Tronto (AP) presso il Circolo Nautico Sambenedettese l'ultima domenica di luglio 2024 durante la serata di Gala che si tiene in occasione della Festa della Madonna della Marina.

Il premio letterario è collegato alla manifestazione sportiva “LA SFIDA” Memorial Massimo De Nardis - Challenge Internazionale di Pesca D’Altura.

Gli autori per il fatto stesso di partecipare al presente concorso cedono al Circolo Nautico Sambenedettese ASD con sede in Moletto Parasabbia Tiziano – 63074 San Benedetto del Trono, il diritto di pubblicazione su mezzi cartacei, informatici e/o su altri media delle opere inviate senza aver nulla a pretendere come diritti d'autore. La partecipazione al concorso implica l'accettazione di tutte le clausole del presente bando e la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo e del premio conseguito su quotidiani, riviste culturali e social media.