Vela
» Scuola vela
» Agonistica derive
» Altura
» Regata con NOI!
Pesca
» Bolentino
» Traina costiera
» Drifting
» Traina d'altura
» Canna da riva
» La sfida
Il nostro circolo
I servizi
Le tariffe
Lo statuto
Il direttivo
Dove siamo
Archivio News
News EVENTI
News VELA D'ALTURA
News PATENTI NAUTICHE
News VELA
News PESCA
News OFF-SHORE
News SUBACQUEA
Comunicazioni ai soci
Photogallery
Circolo Nautico
Sanbenedettese

Tel. 0735.584255
Tel. 348.4288160
Tel. (Orm.) 366.8032424
Fax 0735.594675
Canale VHF 13
info@circolonautico.info

Bar/Ristorante
Tel. 0735.592163

Capitaneria di porto
Tel. 0735.586711

Un'ondata di eventi al Circolo Nautico Sambenedettese

L'amore per il mare del CNS si manifesta su più fronti: Gare di vela, di pesca d'altura e di Offshore. Nonché il premio letterario
25/08/2007
Quanta carne (o sarebbe meglio dire pesce?) al fuoco del Circolo Nautico Sambenedettese. L'associazione presieduta dall'Ing. Paolo Tartaglini, una delle più vivaci del nostro territorio, in questo periodo organizza una serie di manifestazione che spaziano dalla vela alla letteratura, dalla pesca d'altura alle gare di motonautica. Unico grande filo conduttore la passione e l'amore per il mare.

Questa mattina grande conferenza stampa alla sede del circolo, presso il porticciolo turistico, per presentare gli eventi. Erano presenti, oltre al presidente Tartaglini, il vicepresidente Giacomo Forti, i consiglieri Giuseppe Bellini Bressi, Egidio Tedeschi; i soci Nazario Malloni ed Adalberto Zeller; il membro della FIM (Federazione Italiana Motonautica) Maria Grazia Baroni; Enrica Pennesi, organizzatrice delle gare di endurance; Francesco Libbi, presidente dell'Energy Marine Club.

Ma andiamo per ordine e partiamo dalla VELA. Il Circolo Nautico ha organizzato nei mesi scorsi delle importanti competizioni a carattere nazionale. Prima fra tutte la "CNS contro tutti", (CNS: Circolo Nautico Sambenedettese) durante la quale il team di gara del Circolo Sambenedettese ha affrontato i migliori circoli nazionali su imbarcazioni Tom28. Per settembre è in programma il "Trofeo Manuela Sgattoni" che vedrà coinvolte tutte le imbarcazioni dei circolo in tre domeniche di gare (9, 16 e 23 settembre). Gli organizzatori si stanno inoltre dando da fare per rendere possibile un campionato da disputarsi tra ottobre e novembre. Sarebbero inviati a partecipare tutti i team dei Circoli Nautici delle vicinanze.

Altro settore nel quale il circolo è molto attivo è la PESCA SPORTIVA. Settembre è il periodo più importante per questa attività. Il CNS organizza con il contributo delle principali associazioni di pesca mondiali due importanti appuntamenti per la pesca d'altura. Il "Trofeo del Quarantennale" in programma per il primo settembre e "La Sfida VII Memorial Massimo De Nardis" che si disputerà nei giorni 8 e 9 settembre. "Siamo l'unico circolo in Italia ad organizzare due eventi di questa caratura- spiega il vicepresidente Forti che ci tiene a sottolineare l'impegno del Circolo nella salvaguardia della fauna marina e dell'ambiente "Dal 2000 ci siamo imposti delle limitazioni nella pesca sportiva che la federazione internazionale ha adottato solo dal 2005" Il vicepresidente fa riferimento all'obbligo di rigettare in mare il pesce pescato (naturalmente dopo averlo pesato e registrato) ed all'utilizzo di particolari ami di ultima generazione che arrecano al pescato il minor danno possibile. "La pesca sportiva è molto cambiata rispetto a dieci anni fa- dice il presidente Tartaglini- ora c'è una maggiore salvaguardia dell'ambiente marino e con orgoglio posso dire che il nostro circolo è stato tra i primi d'Italia a sensibilizzarsi su questi temi"

Abbinato alla "Sfida" c'è il PREMIO LETTERARIO sempre dedicato a Massimo De Nardis che quest'anno ha visto la partecipazione di venticinque ragazzi delle scuole superiori di tutto il Paese. Gli elaborati svolti sul tema "l'amicizia ed il rapporto con il mare" sono stati giudicati da una commissione formata dallo storico Gabriele Cavezzi, dalla dott.ssa Lina Lazzari e dal prof. Alighiero Massimi. I tre finalisti saranno invitati alla cena di gala in programma per venerdì 7 settembre, durante la quale si conoscerà il nome del vincitore che si porterà a casa un assegno di 1500 Euro. Per l'edizione dell'anno prossimo è previsto il patrocinio della Provincia di Ascoli, con un interessamento particolare della prof.ssa Olimpia Gobbi Assessore alla Cultura.

Infine le GARE di OFFSHORE. Organizzate con il contributo della Federazione Italiana Motonautica e dell'Energy Marine Club si svolgeranno nella mattinata del 9 settembre. Sabato , dalle 15:30 alle 18:00 sono previste le prove. Tutto si svolgerà ad un miglio e mezzo dal porto in un triangolo di gara di cinque miglia. Si tratta della V prova del campionato italiano alla quale prenderanno parte 25 imbarcazioni suddivise in due categorie principali: Imbarcazioni di serie con motore di serie ed imbarcazioni di serie con motore modificato. Bolidi che possono raggiungere velocità considerevoli, garantendo al pubblico uno spettacolo mozzafiato.

"Siamo per la prima volta a San Benedetto- dice Maria Grazia Baroni- Ed abbiamo trovato un bell'ambiente con tutte le condizione per fare una buona manifestazione". Gli organizzatori di tutte le manifestazioni ringraziano di cuore la Capitaneria di Porto di San Benedetto per la disponibilità e l'impegno per far sì che tutti gli eventi si svolgano in sicurezza e nel pieno rispetto delle norme.

Fonte: ilQuotidiano.it
[ stampa ] [ invia ad un amico ]


torna indietro
Compila il form per contattare il circolo
Nome e cognome (*)
Recapito telefonico (*)
Email (*)
Richiesta

(*) = campi obbligatori.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Leggi l´Informativa.
Newsletter
Email
Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Leggi l´Informativa.
Local Advertising Sviluppo Siti web e applicazioni web, desktop e mobile per iPhone iPad e Android